Stampa  
Codice:  
Course code:
8427
Anno accademico:
Academic year:
2009-2010
Titolo del corso:
Course title:
Recupero e conservazione degli edifici
Building Restoration and maintenance
Modulo:  
Module:
Unico
U - Building Restoration and maintenance
Docente 1:
Teacher 1:
ALESSANDRA MARINI
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
ModalitÓ 1:
Type 1:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
ICAR/10 Architettura tecnica
Anno di corso:
Year of degree course:
2
Second
FacoltÓ:
Faculty:
Ingegneria
ModalitÓ di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
2
Sottoperiodo:
Sub period:
0░
Numero totale di crediti:
Total credits:
5.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
40.0
Esercitazioni:
Applied activities:
20.0
Studio individuale:
Individual work:
0.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
0.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
60.0
Ore di lezione settimanali:
6.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
Tecnica delle costruzioni
Construction Science
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Riconoscere i principali problemi del restauro e del recupero degli edifici esistenti
To recognise the principal difficulties of the renovation and restoration of buildings.
Contenuto del corso:
Course contents:
- INTRODUZIONE AL CORSO: Oggetto e ambito del corso. Cenni sulle tipologie strutturali dell'edificato storico. Definizione di intervento di recupero. Inquadramento generale degli interventi: intervento passivo, sostitutivo e attivo. Richiami di teorie e storia del restauro. - PROPRIET└ MECCANICHE DEI MATERIALI: Indagini n situ e prove sperimentali per la determinazione delle caratteristiche meccaniche di muratura, legno, acciaio e calcestruzzo armato. - DIAGNOSTICA E INDAGINI CONOSCITIVE PRELIMINARI: Rilievo strutturale; analisi dei quadri fessurativi; diagnostica delle patologie di degrado e valutazione dello stato di conservazione delle strutture. Tecniche di monitoraggio. - IMPALCATI IN LEGNO: Valutazione stato di conservazione degli impalcati in legno. Rinforzo degli impalcati con lastra collaborante in c.a.; cenni sulla deformabilitÓ degli impalcati in legno. Travi di bordo. Mensole. - COPERTURE IN LEGNO: Rinforzo delle capriate, delle travi di colmo, delle terzere. Coperture a spinta eliminata. - ARCHI E VOLTE: Principali tipologie strutturali. Valutazione dello stato di conservazione di archi e volte a botte. Rinforzo con catene intradossali, estradossali, con contrafforti. - MURATURE: Verifica delle murature e tecniche di consolidamento. - VULNERABILIT└ SISMICA DI STRUTTURE IN MURATURA: Verifica della vulnerabilitÓ di edifici in muratura e criteri di intervento per il miglioramento sismico.
- COURSE OVERVIEW: main topics. Structural typologies of the historical heritage. Definition of ?strengthening?, ?preservation?, or ?maintenance? works. Synthetic overview of the main restoration theories. - MECHANICAL PROPERTIES OF THE MATERIALS: ?In situ? and laboratory tests for the identification and assessment of the mechanical properties of wood, masonry, steel and reinforced concrete structures. - PRELIMINARY DIAGNOSTIC STUDIES: structural survey, crack pattern analysis, decay assessment. Monitoring techniques. - WOODEN FLOORS: safety assessment. Strengthening techniques. Deformability of wooden or mixed wood-to-concrete floors. - WOODEN ROOFS: safety assessment. Wooden truss-works. Strengthening of ridge beams. Roof box structures. - ARCHES and VAULTED STRUCTURES: analysis of common structural typologies. Safety assessment. Strengthening intrados or extrados ties, buttresses, flying arches. Propping systems for the vault reshaping. - MASONRY WALLS: safety assessment and analysis of common strengthening techniques. - SEISMIC VULNERABILITY ASSESSMENT OF MASONRY STRUCTURES, STRENGTHENING DESIGN CRITERIA AND STRENGTHENING WORKS.
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
G. Carbonara: Trattato di Restauro Architettonico, ed. UTET, 1996.
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
G. Quarneti: I quaderni di Giacomo Querini da Venezia, 1889 (calcine, mattoni, intonaci) ed. Ceprovip.
Metodi didattici:
Teaching activities:
lezione frontale, esercitazioni
Lectures; practical activities
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
scritto + orale
written + oral
Descrizione verifica del profitto:
a scelta dello studente, lo scritto pu˛ essere sostituito dallo svolgimento di un elaborato progettuale.
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
italiano
Italian
Altre informazioni:
Other information:
 
Stampa