Stampa  
Codice:  
Course code:
68003
Anno accademico:
Academic year:
2008-2009
Titolo del corso:
Course title:
Pedagogia dei diritti dell'uomo
Teaching Human Rights
Modulo:  
Module:
Unico
Docente 1:
Teacher 1:
GANDOLFI Stefania
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
Professori Associati
Modalità 1:
Type 1:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
M-PED/02 Storia della pedagogia
Anno di corso:
Year of degree course:
Secondo quanto indicato nei Piani di Studio
According to study plan
Facoltà:
Faculty:
Scienze Umanistiche
Modalità di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
2
Sottoperiodo:
Sub period:
Numero totale di crediti:
Total credits:
5.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
30.0
Esercitazioni:
Applied activities:
0.0
Studio individuale:
Individual work:
95.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
0.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
125.0
Ore di lezione settimanali:
6.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Accompagnare gli studenti nell'analisi dei diritti dell'uomo e in particolare dei diritti culturali evidenziando le sfide che la loro realizzazione comporta per le istituzioni e la società.
To assist the student in the analysis of human rights, particularly the cultural rights evidencing the challenges which thier realisation proses for institutions and society.
Contenuto del corso:
Course contents:
Dopo una presentazione degli strumenti normativi dei diritti dell'uomo elaborati dalla Comunità internazionale, il corso si propone di mettere a fuoco soprattutto i diritti culturali che costituiscono la chiave di accesso a tutti i diritti dell'uomo. Costruire sulle diversità è considerare la nostra appartenenza ad un tessuto di interazione come l'unica condizione idonea a migliorare la qualità della vita dei singoli e delle comunità. E' un orizzonte che non considera le frontiere culturali, psicologiche, etniche, politiche e religiose come forme di rinascita di particolarismi e come appartenenze rigide che escludono ma come forme di passaggio, di scambio e di comunione.
After the presentation of the normative structures of human rights elaborated within the international community, the course aims to focus primarily on the cultural rights which constitute the key to all human irghts. Building on diversity is to consider our membership of a network of interaction the sole condition likely to improve the quality of life both of individuals and of the community. It is a horizon which does not consider cultural, psychological, ethnic, political or religious boundaries as forms of the renewal of particularism or as being subject to rigid membership which excludes, but as forms of transit, trade and community.
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
Norberto BOBBIO, L'età dei diritti, Einaudi, 1990 (pagine/pages: 266)
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
Amartya SEN, La democrazia degli altri, Mondadori, Milano, 2004 (pagine/pages: 80)
Testo di riferimento 3:
Course text 3:
SEYLA BENHABIB, I diritti degli altri, Cortina, milano, 2006 (pagine/pages: 180)
Metodi didattici:
Teaching activities:
lezione frontale
Lectures
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
orale
oral
Descrizione verifica del profitto:
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
italiano
Italian
Altre informazioni:
Other information:
 
Stampa