Stampa  
Codice:  
Course code:
36065
Anno accademico:
Academic year:
2007-2008
Titolo del corso:
Course title:
Letteratura anglo-americana II 2 B
Anglo-American Literature II 2B
Modulo:  
Module:
Unico
Docente 1:
Teacher 1:
De Biasio Anna
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
Ricercatori Universitari
Modalità 1:
Type 1:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
L-LIN/11 Lingue e letterature anglo-americane
Anno di corso:
Year of degree course:
secondo
Second
Facoltà:
Faculty:
Lingue e Letterature Straniere
Modalità di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
2
Sottoperiodo:
Sub period:
Numero totale di crediti:
Total credits:
5.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
30.0
Esercitazioni:
Applied activities:
0.0
Studio individuale:
Individual work:
95.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
0.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
125.0
Ore di lezione settimanali:
3.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
Aver superato gli esami di Lingua Inglese I e di Letteratura Inglese I (o Postcoloniale) oppure di Letterature anglo-americane I. Aver seguito il modulo di Letteratura anglo-americana II 2A.
Successful completion of English Language I and English (or Post-Colonial) Literature I or Anglo-American Literature I; attendance of Anglo-American Literature II 2 A.
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Il corso intende fornire un approfondimento di alcuni temi cruciali della storia e della cultura degli Stati Uniti del XIX e XX secolo.
The course provides detailed knowledge of some of the fundamental issues of the history and culture of the United States in the twentieth century.
Contenuto del corso:
Course contents:
"Sex, gender and the city". Il corso s’incentrerà sull’analisi di testi rappresentativi di Otto e Novecento, prestando speciale attenzione alla costruzione delle identità di genere. In un percorso che dal “romanzo per giovinette” di Louisa M. Alcott arriva alla New Woman degli anni Trenta del 900 e oltre, verranno studiati in particolare temi, modelli e contesti cruciali per la definizione della soggettività femminile (post)moderna. Uno dei fili conduttori sarà rappresentato dalla città come luogo in cui esplodono le contraddizioni tra tradizione e cambiamento.
The art of fiction: the course aims to examine American fiction in the second half of the 19th century, with special reference both to the developments in the genre of the novel and the ability of this genre to portray the various intricacies- esp. concerning the condition of women – of a society that was evolving rapidly.
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
Testi primari: Louisa M. Alcott, "Little Women" (1868), Penguin, 1989, (cap. 4-5, 13, 27, 34, 39, 40, 47); Henry James, "Daisy Miller" (1878), Penguin, 1986; Kate Chopin, "The Awakening" (1899), Penguin, 1986 (cap. 1-4, 7, 9, 13, 16, 17, 20-21-22, 25-28, 32, 35-39); Edith Wharton, "The Age of Innocence" (1920), Penguin, 1993 (cap. 1-2, 5-6, 8-9, 18, 29, 33-34); Mary McCarthy, "The Group" (1963), Penguin, 1992 (cap. 1, 2, 3). Per tutti i testi è accettabile una qualsiasi edizione completa corrente, in inglese. Ad eccezione di "The Group" di Mary McCarthy, tutti i testi sono legalmente scaricabili dalla rete (vedi, ad esempio, il sito www.gutenberg.org). (pagine/pages: 355)
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
Testi critici: Elaine Showalter, "Sister’s Choice. Tradition and Change in Women’s Writing", Clarendon Press, 1991 (Cap. 3, 4); Donatella Izzo, “Daisy Miller e il discorso dell’ideologia”, RSA, 1 (1990), pp. 45-68; John Updike, "Archer's Way", in "The New York Review of Books", vol. 42, n° 1, 30 novembre 1995, pp. 16-18; Anthony Giddens, "La trasformazione dell’intimità", Il Mulino, 1994. (cap. 2, 3); Anna De Biasio, "Eastlake, Elinor", "Petersen Strong, Kay", "Renfrew, Dottie", profili critici di The Group (1963), in "Dizionario dei personaggi letterari", Utet, 2003, p. 557, pp. 1534-1535, pp. 1648-1649. (pagine/pages: 101)
Testo di riferimento 3:
Course text 3:
Oliviero Bergamini, "Storia degli Stati Uniti", Laterza, 2002, pp. 111-121 e pp. 155-205. (pagine/pages: 61)
Testo di riferimento 4:
Course text 4:
Gli studenti dovranno vedere i seguenti film, che saranno disponibili presso il Centro Linguistico di via Salvecchio 19: Gillian Armstrong, "Little Women" (1994); Martin Scorsese, "The Age of Innocence" (1993); "Sex and the City" (HBO Tv Series).
Metodi didattici:
Teaching activities:
lezione frontale
Lectures
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
scritto + orale
written + oral
Descrizione verifica del profitto:
Gli studenti potranno sostenere l’esame scritto (al primo appello di ogni sessione d’esame) oppure l’esame orale (appelli successivi al primo).
Students can take a written exam at the first session after the end of the course, or an oral test in all subsequent sessions.
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
Italiano. Lettura e analisi di brani in lingua inglese
Italian, passages read in English
Altre informazioni:
Other information:
Per i non frequentanti: Yvonne Knibiehler, "Corpi e cuori", in "Storia delle donne. L'Ottocento", a cura di Geneviève Friasse e Michelle Perrot, Laterza, 1995. All'inizio del corso verranno date indicazioni sulle traduzioni ed edizioni italiane da affiancare, eventualmente, alla lettura dei testi primari in inglese.
For non-attending students: Yvonne Knibiehler, "Corpi e cuori", in "Storia delle donne. L'Ottocento", edited by Geneviève Friasse and Michelle Perrot, Laterza, 1995. At the bedinning of the course an indication of the Italian transations and editions which could possibly accompany the reading of primary texts in English will be given.
 
Stampa