Stampa  
Codice:  
Course code:
25144
Anno accademico:
Academic year:
2011-2012
Titolo del corso:
Course title:
Iconografia e storia della critica d'arte
Iconography and Iconology
Modulo:  
Module:
1 - Iconografia e iconologia
1 - Iconography and Iconology
Docente 1:
Teacher 1:
MAFFEI Sonia
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
Professori Associati
Modalità 1:
Type 1:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
L-ART/04 Museologia e critica artistica e del restauro
Anno di corso:
Year of degree course:
secondo il piano di studio
According to Study Plan
Facoltà:
Faculty:
Scienze della Formazione
Modalità di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
2
Sottoperiodo:
Sub period:
Numero totale di crediti:
Total credits:
5.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
30.0
Esercitazioni:
Applied activities:
0.0
Studio individuale:
Individual work:
95.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
0.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
125.0
Ore di lezione settimanali:
6.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
nessuno
none
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Meccanismi e tipologie del rapporto tra testi e immagini; narrazione per immagini
Mechanisms and types of relationship between text and image; narration through images.
Contenuto del corso:
Course contents:
Le storie degli dei: il mito tra racconto, pensiero e simboli visivi. Il corso intende introdurre alla lettura dei materiali visivi nei diversi livelli preiconografico, iconografico e iconologico. La mitologia classica ha svolto un ruolo centrale nel vocabolario di forme e temi a cui ha attinto l’arte rinascimentale. Il corso intende offrire, attraverso casi campione particolarmente significativi, un’introduzione al tema, analizzando in particolare le trasformazioni nel tempo dell’iconografia delle divinità classiche fino alla fine del Cinquecento. Attinte sia dai da testi letterari sia direttamente dalle opere d’arte antiche, le imagini degli dèi, subiscono trasformazioni complesse fino alla loro canonizzazione nei manuali di mitografia, come quello di Vincenzo Cartari (Imagini delli dei de gl’antichi, I edizione , Venezia, Marcolini, 1556). Un tema interessante in questo senso è costituito dalle immagini astrologiche.
History of classical gods: Mythology and its use in the History of images. Classical mythology played a central role in the forms and subjects that Renaissance art drew from. The course, through the study of significant example cases, offers an introduction to the subject, analysing above all the changes in the iconography of classical deities up to the end of the 16th century. Drawn from both literary texts and directly from Greek and Roman works of art, images of gods underwent complex changes until their standardisation in mythology handbooks, such as Vincenzo Cartari's (Immagini degli dei de gl’antichi, 1st edition, Venice, Marcolini, 1556). Astrological images provide an interesting subject here.
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
J. Seznec, La sopravvienza degli antichi dei, Saggio sul ruolo della tradizione mitologica nella cultura e nella arte rinascimentale, (edizione consultata) Torino, Boringhieri, 1981, (ed altre edizioni), pp. 1-387 (pagine/pages: 387)
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
E. Panofsky, Studi di iconologia. I temi umanistici nell'arte del Rinascimento, Torino, Einaudi, 1999 (ed altre edizioni) , cap. I, pp.3-38, capp. III-V, pp. 89-319. (p. 141) (pagine/pages: 265)
Testo di riferimento 3:
Course text 3:
M. Bettini, C'era una volta il mito, Palermo, Sellerio 2007. (pagine/pages: 260)
Testo di riferimento 4:
Course text 4:
Saxl, Fritz La fede negli astri : dall’antichità al Rinascimento, Torino, Boringhieri, 1985 (pagine/pages: 300) (pagine/pages: 300)
Metodi didattici:
Teaching activities:
lezione frontalecon uso di presentazioni Powerpoint
Lectures, use of Power Point presentations
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
orale
oral
Descrizione verifica del profitto:
Verifica del possesso delle nozioni di base, dell'approccio critico ai testi indicati e della comprensione dei problemi sottoposti all'attenzione degli studenti.
The exam focuses on the understanding of basic concepts, on critical approachs to the set texts and the comprehension of various images and works of art brought to students' attention.
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
italiano
Altre informazioni:
Other information:
Gli studenti frequentanti devono studiare il testo 1, più un altro testo a scelta tra quelli proposti. I non frequentanti devono leggere obbligatoriamente il testo 1 e il testo 4 più un altro testo a scelta tra scelta tra quelli proposti.
Attending students must choose text 1 and another text of the other set texts. Non-attending students must choose texts 1, and 4, and another text in the bibliography.
 
Stampa